Il centro: centinaia di eventi artistici e culturali uniscono persone affini nella comunità di lbbt di nyc

12 giugno 2019

La versione breve: The Lesbian, Gay, Bisessuali e Transgender Community Centre ha servito come un faro per la comunità LGBT di New York dal 1983, fornendo eccezionale programmazione sociale, culturale e benessere e di benessere a base di e attualmente accoglie 300.000 visite l'anno. Proiezioni di film, rappresentazioni teatrali, spettacoli di arti visive, e simili Attracta diversi set di partecipanti, e componenti sociali sono incorporati in tutti gli eventi, offrendo grandi opportunità di incontrare persone che la pensano in un accogliente, luogo sicuro. Se stai cercando di conoscere la cultura, imparare qualcosa di nuovo, e conoscere i vari tipi di persone, il centro è il posto giusto per farlo.

New York City ha una reputazione di lunga data come il fulcro delle arti e della cultura negli Stati Uniti. Dal 19 ° secolo, Broadway era il centro dell'industria arti dello spettacolo del paese. Nel 1920, la comunità afro-americana della città, ci ha portato alla rinascita di Harlem. Andy Warhol ha colpito la scena nel 1950, inaugurando il movimento di arti visive pop.

load...

Oggi, New York resta al centro della cultura americana. Le pompe vivace comunità della città la linfa vitale che alimenta i suoi oltre 1.200 luoghi di interesse culturale. Sede di oltre 700 gallerie d'arte, 300 senza scopo di lucro compagnie teatrali e di danza, e centinaia di musei, non c'è carenza di attività per coloro che sono interessati alle arti.

Tra le istituzioni che offrono LGBT arti e programmi culturali in tutta la città, uno si distingue come modello di comunità e di costruzione di relazioni. Il Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender Community Center è stato avvicinare le persone di godere delle arti per decenni. Dal 1983, il Centro ha accolto più di 300.000 visitatori e continua a fornire eccezionali, culturali, benessere e programmazione sociale basato sulla salute per la comunità LGBT.

load...

Le arti e la programmazione culturale del Centro collega le persone che vogliono imparare e divertirsi insieme.

Con componenti sociali integrati in tutte le loro attività, il Centro offre ai partecipanti l'opportunità di connettersi con le persone con interessi comuni tra cui cinema, teatro, arti visive e letteratura.

“Non importa l'evento, che si tratti di un gioco, un discorso autore, una performance di musica, la proiezione del film, o di uno spettacolo comico, le persone sono alla ricerca di un'opportunità per fare le cose che amano”, ha dichiarato Robb Leigh Davis, direttore del Centro di impegno culturale.

E, per quelli della comunità LGBT in cerca di condividere esperienze con gli altri interessati nelle arti, Il Centro fornisce uno spazio di sicurezza ideale.

“E 'bello e comodo per essere in uno spazio in cui ci si sente al sicuro e al 100% di identificare come te stesso e incontrare le persone che si trovano nella stessa mentalità come lei”, ha detto Robb. “Questo è ciò che la gente godono le loro esperienze al centro.”

load...

Celebrando le scienze umane: Top 4 sedi del Centro per la connessione

Il Centro offre una serie di attività in cui i partecipanti possono imparare, divertirsi, e collegare. Alcuni degli eventi più popolari includono proiezioni di film, spettacoli teatrali, reading letterari, spettacoli e arti visive, ma i partecipanti, spesso a piedi, con molto di più che il godimento della manifestazione.

“È inoltre possibile conoscere le altre cose mentre sei lì,” ha dichiarato Robb. “Ci sono persone che hanno vissuto nella città per tutta la vita, ma o non ha mai avuto un motivo per venire in o hanno sentito l'edificio è stato solo per i servizi sociali. Ma potrebbero avere cominciato a frequentare il programma culturale, apprezzato, e, di conseguenza, ha partecipato un altro programma. Il risultato è che le persone che imparano su tutte le altre cose che vengono offerti all'interno di questo edificio.”

Robb Leigh Davis, direttore di Impegno Culturale, pone con Nneka Onuorah (secondo da destra), regista di “The Same Difference”, e gli ospiti, in uno dei tanti film presentati al centro.

Con componenti sociali integrati in tutti gli eventi del Centro, i partecipanti possono incontrarsi e condividere il loro apprezzamento delle arti. Ecco i primi quattro sedi in cui le persone possono collegarsi:

1. Film Proiezioni

Proiezioni di film sono probabilmente gli eventi più popolari del centro. Il Centro ha collaborato con NewFest , un'organizzazione che presenta proiezioni di film tutto l'anno e gli eventi che includono LGBT Film Festival di New York. Questa partnership si è dimostrata vincente, come il centro presenta un nuovo film ogni mese. Il Centro svolge anche la posizione di co-lo screening per il festival cinematografico annuale di NewFest.

2. Rappresentazioni teatrali

Sfondo di Robb lui una misura ideale come direttore di Impegno Culturale Il Centro fa. Un importante teatro alla Syracuse University, Robb ha esperienza di scrittura, regia, e esibendosi in numerose produzioni teatrali. Accoppiato con dietro le quinte lavoro creativo si è esibito per la televisione e lavorare per il Dipartimento della Pubblica Istruzione per portare l'arte ai bambini in comunità dove sono stati carenti - non c'è da meravigliarsi Il Centro lo arruolò per dirigere le loro arti e la divisione della cultura.

Il Centro regolarmente partner con le istituzioni di New York, come il New York Public Theatre, per portare il pubblico produzioni di alto livello. Queste prestazioni sono i luoghi perfetti per incontrare nuove persone e rete e la comunità di arti dello spettacolo.

3. Letture letterarie

Il Centro detiene reading letterari e colloqui con gli autori su una base quasi settimanale. Questi forniscono meravigliose opportunità educative per i partecipanti e lavorano per favorire discussioni coinvolgenti durante le ore sociali dopo gli eventi.

4. Arti Visive Spettacoli

Il Centro dispone di una galleria di opere d'arte sulle pareti che ruota bimestrale. La materia è sempre avvincente e affronta spesso alcune delle questioni di giustizia sociale più grandi che si trova di fronte gli Stati Uniti. Camminando la galleria durante l'apertura è un ottimo modo per incontrare gli altri e parlare di argomenti che sono importanti per noi più.

Imbastire conversazioni e costruire legami duraturi nelle ore sociali

Le arti ed eventi culturali presso il Centro sono eccezionali e prodotto da alcuni tra i migliori artisti e attori della città. Ciò che li rende ancora migliore, però, è il loro aspetto sociale.

“Sia che stiamo mostrando i film NewFest, una produzione teatrale, o le aperture galleria d'arte, tutto ciò che facciamo ha un aspetto sociale ad esso”, ha detto Robb. “Socializzare è un aspetto fondamentale per i nostri eventi. Incontro e di collegamento con nuove persone è una parte fondamentale di tutto ciò che vi presentiamo. Io ne fanno un punto che dopo ogni evento c'è un ora sociale “.

Ci sono componenti sociali a tutti gli eventi del Centro, che li rende luoghi ideali per incontrare la gente.

I partecipanti sono in grado di connettersi e parlare degli eventi che frequentano. Sono progettati per favorire la comunicazione, che porta inevitabilmente a nuove amicizie e gli altri collegamenti. In realtà, gli eventi creano un tipo di effetto domino nel connettere le persone.

“Ho iniziato a incontrare le persone che hanno incontrato attraverso questi eventi nel corso degli ultimi due mesi, e hanno stabilito un rapporto di amicizia e di connessioni fatte”, ha spiegato Robb. “Sono ansioso di vedere quella persona al prossimo evento e li introducono ad una nuova persona. E così, sto cercando di costruire questo concetto di costruzione di una comunità in tutto ciò vi presentiamo “.

Mentre tutti gli eventi sono luoghi ideali per collegare, Robb rileva che la serie di film NewFest è stato un notevole successo nel promuovere la conversazione e l'impegno durante le ore sociali. I film della serie hanno forti temi di giustizia sociale e tirare in persone provenienti da comunità molto diverse. E con 100 a 150 persone che frequentano alcune di queste proiezioni, i partecipanti sono sicuri di trovare un terreno comune e intavolare interessanti conversazioni con gli altri.

Relazione e costruzione di comunità attraversa le generazioni in occasione di eventi del Centro. Recentemente, il Centro ha caratterizzato un colloquio con celebre autore Edmund White. Bianco, 80, ha attirato un pubblico composto principalmente da persone anziane. C'erano i giovani presenti, anche, tuttavia, e ciò che è accaduto è stato molto emozionante.

“Hai visto questo tipo di connessione intergenerazionale sviluppare che non sempre mettono radici”, ha detto Robb. “Ma io ero grato a vedere effettivamente che succede e di vedere persone di diverse generazioni condivisione con l'altro e tentare di costruire comunità e ponti che spesso non esiste tra le generazioni.”

Fornire gli ambienti, sicuro per imparare, divertirsi e crescere insieme

Nel 1983, il Centro ha aperto le porte alla comunità LGBT per fornire programmi incentrati su salute, benessere, e la connessione della comunità. Non molto tempo dopo, il loro primo programma culturale, secondo il martedì, è stato lanciato da membro del consiglio Diana Leo a portare un po 'di figure pubbliche di New York nel campo delle arti di parlare alla loro comunità. Da allora, il Centro è cresciuto ed offre una vasta gamma di programmazione culturale che dà alla comunità la possibilità di riunirsi in uno spazio sicuro per godere di eventi e compagnia.

Il Centro si avvale di un personale molto eterogeneo di oltre 100 persone che lavorano in settori dei servizi sociali, della cultura, della comunicazione, della finanza, la raccolta di fondi, e altro ancora. Il popolo Il Centro impiega sono riflettenti di coloro che servono, che crea un'esperienza molto accogliente per la comunità.

Eventi culturali del Centro fornire alla comunità LGBT uno spazio sicuro per riunirsi.

“Le persone sono cresciute con il Centro”, ha detto Robb. “Ci sono persone che hanno iniziato nel programma giovani che sono stati con il Centro quasi dall'inizio. Trovano una famiglia, una casa, e una molto forte comunità all'interno dell'edificio “.

Perché La missione del Centro ruota intorno a responsabilizzare e la costruzione di una comunità LGBT forte, è uno spazio ideale per le persone a riunirsi e fare i collegamenti.

“Spazi gay non esistono nel modo in cui, una volta fatto, e penso che le persone sono alla ricerca di una possibilità di connettersi con persone che la pensano in una posizione che non è necessariamente un bar”, ha detto Robb. “Questo è niente contro la scena del bar di sorta; solo dà alle persone un'alternativa. Sia che stanno arrivando ad una lettura autore o una performance di musica, è solo la possibilità di essere in uno spazio sicuro con persone che condividono interessi simili “.

Sul Horizon: Il Centro si propone di ampliare con nuove partnership

Andando avanti, il Centro sta cercando di espandere il loro lavoro nella comunità. Essi sperano di continuare a crescere partnership con Shakespeare Unità e NewFest del Public Theater Mobile e creare un palinsesto di stagione.

Il Centro si propone inoltre di espandere le partnership con le scuole e altri la giustizia sociale e le organizzazioni teatrali e mira a coltivare relazioni con i gruppi LGBT che non si trovano a Manhattan.

“Siamo in tutto il mondo, quindi se c'è un centro LGBT nel Queens, può essere utile per noi andare”, ha detto Robb. “Mi piacerebbe per noi per andare a 'Una notte con Il Centro di Jackson Heights,' o 'Una notte con il centro nel Bronx,' e non bloccare in l'idea che tutto ciò che deve accadere qui. Siamo in grado di andare incontro con la comunità in cui si trovano.”

I programmi del Centro incarnano i motivi per cui New York resta al centro delle arti e della cultura negli Stati Uniti. Qualunque sia il loro cammino in avanti, è certo che il centro continuerà a costruire relazioni e la comunità della città e non solo.